Qual è il periodo migliore per sposarsi?

Qual è il periodo migliore per sposarsi?

La prima decisione da prendere prima di cominciare a organizzare un matrimonio è ovviamente la scelta del periodo nel quale svolgerlo e la data esatta.

La scelta del periodo ideale nel quale sposarsi dipende molto dalle predilezioni della coppia: chi ama la bella mite e le temperature gradevoli opterà per la primavera o l’autunno mentre chi ama il caldo e desidera a questo punto preparare un buffet all’aperto preferirà l’estate; chi invece ama l’inverno e non ne teme il freddo deciderà di convolare a nozze tra novembre e dicembre, periodo natalizio incluso. La maggior parte delle coppie predilige la stagione primaverile ed estiva, ma sono comunque in tanti ad optare per i mesi invernali.

Come scegliere la data del matrimonio?

Al di là degli interessi e delle preferenze degli sposi per scelta della data del matrimonio, concorrono più e, quali:

  • la possibilità di trovare il luogo dove fare il ricevimento (leggi l’articolo sulle migliori location per il matrimonio) libero e il problema sorge soprattutto nei mesi più in voga  per questo tipo di celebrazione, e quindi da maggio a settembre
  • la disponibilità del luogo nel quale si vuole celebrare il rito, a meno che non si tratti di un piccolo centro nel quale non c’è un affollamento di matrimoni, in rapporto al numero di abitanti. E’ ovvio che se vogliamo che la celebrazione avvenga ad esempio in una chiesa particolare nota per la sua particolare bellezza e che è meta per molte coppie, dobbiamo tenere in conto che le liste d’attesa a volte sono lunghissime.
  • le condizioni atmosferiche di quel periodo e del luogo dove si intende trascorrere la luna di miele.

A questo punto può essere anche divertente conoscere le superstizioni sul matrimonio e le credenze popolari che dicono quando è meglio, o meno, celebrare un matrimonio.

Matrimonio e scaramanzia: quali sono i giorni fortunati per sposarsi? Che data scegliere per il matrimonio?

Matrimonio e scaramanzia: quali sono i giorni fortunati per sposarsi? Che data scegliere per il matrimonio?

Quali sono i giorni fortunati per sposarsi? … Scegliere il giorno del matrimonio.

La tradizione suggerisce alcune caratteristiche che riguardano i giorni della settimana:

  • Lunedì , un giorno in cui sposarsi, si dice, che porta bene alla salute, essendo un giorno dedicato alla Luna
  • Martedì , il giorno in cui, si dice, sposarsi porta ricchezza;
  • Mercoledì, secondo la tradizione popolare si tratta di uno dei giorni più propizi della settimana per uno sposalizio;
  • Giovedì, sarebbe un giorno da evitare perché si pensa possa portare dispiaceri alla sposa;
  • Venerdì,  per la religione cristiana questo è il giorno della penitenza, quindi non il più adatto a celebrare matrimoni. Al contrario, per chi non ci crede, questo è il giorno di Venere, la dea dell’amore, quindi potrebbe essere propizio ad una unione sacra. Da un punto di vista dei costi del matrimonio, il venerdì è un giorno preso in considerazione da molti, sia cristiani che non, perché è vicino al weekend e costa di meno rispetto al sabato e alla domenica.
  • Sabato, si pensa che possa essere il giorno migliore, secondo la tradizione, per contrarre matrimonio, la realtà è che molti lo scelgono perché è comodo per gli invitati.
  • Domenica, il giorno del Signore, un grande classico. sono tanti che si sposano in questo giorno.

Qual è il mese migliore per sposarsi? Tra credenze e scaramanzie… significato dei mesi in cui sposarsi.

Anche per quanto riguarda i mesi ideali ci sono diverse credenze popolari e contrariamente all’opinione comune non tutti i mesi sono auspicabili per la celebrazione di un matrimonio.

  • Gennaio: si tratta di un mese che porta con sé affetto, gentilezza e, su tutto, fedeltà coniugale;
  • Febbraio è il mese dell’amore, uno di quelli adatti per sposarsi;
  • Marzo è un mese che promette gioie e pene;
  • Aprile, al contrario, è il mese della gioia per gli sposi;
  • Maggio che è ambito da molti, in realtà è considerato un mese non adatto e non andrebbe mai scelto;
  • Giugno è il mese dedicato a Giunone, protettrice del matrimonio e dell’amore coniugale e secondo le credenze è anche il mese dedicato ai viaggi;
  • Luglio non è affatto consigliato perché portatore di problemi economici;
  • Agosto è un misterioso perché può determinare molti cambiamenti per gli sposi;
  • Settembre favorisce ricchezza ed allegria agli sposi novelli;
  • Ottobre è portatore di amore nella coppia ma il denaro potrebbe scarseggiare;
  • Novembre è il mese che garantisce un matrimonio felice;
  • Dicembre, invece, è il mese dell’amore eterno!

Qual è il periodo migliore per sposarsi?

Il Vero Giorno Ideale per tuo Matrimonio

Il Vero Giorno Ideale per tuo Matrimonio

Sarà molto più semplice definire una data in primavera o in autunno e se il meteo è dalla nostra parte, che cosa c’è di meglio di un bell’aperitivo all’aperto? I colori della natura inoltre renderanno magnifiche le nostre foto.

In inverno correremo il rischio di festeggiare con un tempo non propizio, ma se amiamo la neve e tutto il romanticismo che l’avvolge, sarà il momento ideale per coronare il nostro sogno.

Invece d’estate, soprattutto tra luglio e agosto, il caldo e l’afa potrebbero essere degli ostacoli, soprattutto per gli invitati, ma sarà più facile trovare una bella giornata di sole.

Sposarsi d’estate, magari in estate, è una cosa più comoda per tanti, ovviamente richiede un costo più alto rispetto ad altri momenti dell’anno e della settimana. Se hai bisogno di organizzare un matrimonio economico, valuta la possibilità di festeggiare di domenica o di venerdì, in modo da ottenere per location, catering, fornitori e fotografo.

Cercate dunque di trovare il periodo a voi più consono, secondo gusti, desideri, possibilità economiche, disponibilità degli invitati e soprattutto secondo ciò che vi suggerisce il cuore!

Perché non celebrare le vostre nozze il giorno in cui è avvenuto qualcosa in particolare nella vostra storia d’amore? Il fidanzamento, il primo bacio, il primo incontro. Sarà il giorno perfetto!