Fedi in oro bianco: prezzi e perché sceglierle

Fedi in oro bianco: prezzi e perché sceglierle

Sei alla ricerca di un’idea emozionante per le tue fedi nuziali? L’importanza di questo anello è, ovviamente, tantissima, perché è quello che simbolicamente suggella il grande gesto. Sul mercato si possono trovare tantissime tipologie di fedi tra cui scegliere, di cui sempre più numerose sono quelle in oro bianco: raffinate, fini, delicate, eleganti.

Sempre più coppie preferiscono questo materiale al più classico oro giallo, che ad alcuni sa di “antico” e “retro”.

Perché scegliere delle fedi in oro bianco?

Indubbiamente il primo vantaggio di questo metallo prezioso è la sua eleganza. Il colore bianco è più delicato rispetto al color oro classico e, a detta di tanti, più moderno, a maggior ragione se si aggiungono alcune “perfezioni” sull’anello, come ad esempio un diamantino.

L’oro bianco non deve essere confuso con il platino, che pure si usa molto per gli anelli da matrimonio. Si tratta di una lega composta per il 75% da oro (quello giallo, classico) e per il rimanente 25% da altri metalli come nichel, argento o palladio. A seconda del tipo di secondo metallo che si usa, il costo finale della fede può variare: di solito quelle in oro e platino sono più costose dato che quest’ultimo metallo ha un valore maggiore anche dell’oro.

Svantaggi delle fedi in oro bianco

Soprattutto se si scelgono delle fedi in oro bianco composte da una parte in nichel o in argento, la manutenzione è molto importante.

L’argento, infatti, tende ad ingrigirsi dopo un po’ e, di conseguenza, anche tutto l’anello perderà un po’ di lucentezza dopo alcuni anni.

Ogni 2 o 3 anni è consigliato portare il gioiello dal gioielliere per una rodiatura, ovvero l’applicazione di un sottilissimo strato di rodio (un metallo molto prezioso) che dà a tutto l’anello la classica brillantezza.

Sul nichel c’è anche una questione delicata di allergie, dato che ci sono molte donne e uomini che hanno questo tipo di allergia o la sviluppano nel tempo, nel qual caso è davvero un peccato non poter più mettere la fede al dito solo perché si è allergici ad uno dei metalli.

Meglio optare per gli anelli in oro bianco composto da oro e platino: è vero che i costo sarà più alto, ma si tratta di un anello che comprerete una sola volta nella vita, per cui non siate (troppo) tirati sul prezzo.

Prezzi delle fedi in oro bianco

Fedi in oro bianco: prezzi

Fedi in oro bianco: prezzi

Il costo delle fedi in oro bianco parte solitamente da 100 euro e può arrivare anche a 1.000 euro, dipende molto dalla caratura, dalla composizione della lega in metallo e da eventuali aggiunte come le pietre preziose (molto gettonati sono i diamanti).

Come vedere, non ci sono fedi in oro bianco economiche, anche se onestamente 100 euro non è una cifra impossibile.

Meglio oro bianco, oro giallo o platino?

Non è ovviamente possibile dare una risposta definitiva, che possa essere valida per tutti gli sposi. Dovete scegliere in base ai vostri gusti, a quello che vi piace e rientra, ovviamente, nel budget che vi siete prefissi: perché anche se al matrimonio si tende a non risparmiare granché, è pur vero che un limite bisogna darselo.

Se decidete di optare per l’oro bianco, il nostro consiglio è quello di scegliere, come detto, la lega composta da oro e platino: più resistente, più preziosa, più bella, e siete al riparo da allergie.